2022 Interior Trend

STILE SCANDI

2022 Interior Trend

Il valore dell’essenzialità. Lo stile natural, sostenibile e personalizzato. La giusta cura per la tua casa e i tuoi spazi.

Il 2022 si prospetta come l’anno del ritorno ai valori e alla valorizzazione. L’anno della cura, intesa come attenzione.

Se da una parte abbiamo bisogno di semplicità, dall’altra ricerchiamo la coesione e continuità tra indoor e outdoor, con un’attenta ricerca di elementi naturali e sostenibili, quasi a voler portare all’interno la natura che ci circonda.

 

PIANTE IN CASA
LE PIANTE INDOOR

 

Il trend è quello di ambienti green, flessibili e ricercati per soddisfare tutte le esigenze, anche in piccoli spazi

La casa è sempre più personalizzata ed unica grazie alla tendenza “mix & match” di stili, di elementi di design accostati agli accessori low cost sui quali poter intervenire con progetti di restyling, di colori e textures armonizzati in modo che lo “stare bene” sia in noi e fuori da noi, sempre in un’alternanza in & out.

2022 Interior Trend. Il mood

Il minimalismo rimane lo stile preferito perché è essenziale: lascia spazio all’aria di circolare, alla luce di riflettersi e di illuminare, mentre i pochi oggetti e arredi ci lasciano il giusto spazio per godere appieno degli ambienti, liberando il nostro respiro.

 

STILE SCANDI
LO STILE SCANDI

2022 Interior Trend. I colori

La parola d’ordine è natura declinata a comfort e relax. Ci vengono in aiuto le tonalità neutre come il bianco, tutte le sfumature di grigio chiaro e i beige, sempre in tonalità poco invadenti ma caratterizzanti, che rendono gli ambienti eleganti e sobri senza correre il rischio di annoiare. Qualche cenno di nero qua e là a rendere i nostri ambienti ancor più caratterizzati ed eleganti.

 

I COLORI DELLA NATURA
I COLORI DELLA NATURA

2022 Interior Trend. Gli spazi

L’esigenza della flessibilità e libertà di movimento coinvolge anche gli spazi privati e tutti gli ambienti che viviamo. Abbattere muri per unire la cucina con la sala da pranzo per ricreare un living multifunzionale recuperando importantissimi centimetri, mentre si manifesta l’invito alla convivialità e condivisione. Questo sarà uno dei must anche per il prossimo anno. Le attuali esigenze comprendono spazi funzionali e vivibili come caratteristiche imprescindibili. Gli ambienti devono offrire una flessibilità a tutto tondo e garantire la multifunzionalità di cui abbiamo bisogno. Dovremo necessariamente avere uno spazio adeguato per il lavoro da casa e per i nostri hobby. Anche per questo, nel 2022 vedremo la crescita esponenziale di divisioni interne con pareti di vetro o legno, per ricreare una separazione che è delimitazione invece che divisione. Gli spazi saranno definiti anche grazie al colore con la tecnica del color blocking che definisce delle zone all’interno dello stesso ambiente.

Continua anche per il prossimo anno la funzione centrale della cucina che ora diventa la protagonista indiscussa dei momenti conviviali e della preparazione e consumo di buona parte dei nostri pasti.

 

GLI SPAZI
GLI SPAZI

2022 Interior Trend. L’Arredamento e l’Architettura

Ad enfatizzare l’esigenza di una nuova morbidezza, uscendo così dalla rigidità dettata anche da angoli, spigoli e strutture troppo rettilinee, le forme rotonde, avvolgenti e accoglienti saranno privilegiate anche per gli arredi e per l’architettura della nostra casa. Gli imbottiti come sedie e divani, così come i mobili e i tavoli avranno una maggior morbidezza ai nostri occhi. Lo stesso sarà per l’home decor con i vasi e l’oggettistica, mentre archi e nicchie saranno più presenti nelle nostre case.

 

FORME MORBIDE
LE FORME MORBIDE

2022 Interior Trend. I Materiali

La nostra esigenza di natura proseguirà anche con la ricerca di forme e materiali che siano a lei collegati. Sempre più sceglieremo materiali naturali come il legno, soprattutto nelle sue tonalità più chiare e naturali, le pietre come il granito e il marmo, il vetro riciclabile e sostenibile, e i tessuti naturali come il lino e il cotone. La parola d’ordine sarà natura!

In quest’ottica sceglieremo materiali riciclati, con un bassissimo impatto ambientale, o provenienti da contesti controllati e certificati.

Il legno naturale, materiale versatile ed ecosostenibile, lo sceglieremo perché ci porta un messaggio di calore e, contestualmente, è personalizzazione.

Il vetro, anch’esso riciclabile, lo sceglieremo perché è flessibile per essere personalizzato in forme e colori che ci fanno sentire a nostro agio.

E continueremo ad usare la pietra in contesti inconsueti, come in camera nel rivestimento del muro su cui poggiamo la testata del nostro letto.

Anche i tessuti li sceglieremo per la loro capacità di raccontarci la naturalezza. Oltre al cotone e al lino, ricercheremo fibre naturali che renderemo protagoniste dei nostri ambienti: cuscini, tappeti, tovaglie e biancheria per la casa.

In virtù della libertà d’espressione negli accostamenti, alla ricerca del proprio stile unico, il textile design si orienta su motivi floreali e foliage, motivi geometrici e tinte unite con tonalità calde.

I MATERIALI
I MATERIALI

2022 Interior Trend. I Profumi

La profumazione dei nostri spazi diventa fondamentale, addirittura indispensabile!

Profumo di pulito e fresco insieme al profumo di fragranze personalizzate, ricercate ed evocative dalle quali ameremo farci avvolgere.

 

La casa sarà sempre più accogliente e confortevole, minimal, flessibile e naturale

 

ACCOGLIENTE CONFORTEVOLE MINIMAL FLESSIBILE NATURALE
ACCOGLIENTE CONFORTEVOLE MINIMAL FLESSIBILE NATURALE

Lo stile che esprime il trend del 2022 sarà un po’ NOrdico, un po’ new RUstic, un po’ vinTAGE. E sicuramente esprimerà accoglienza, cura e attenzione nei confronti di noi stessi, delle persone care e dei nostri ospiti. Sarà uno stile dalle linee pulite ed essenziali, dal mood caldo, morbido ed avvolgente che ricrea ambienti armoniosi e semplici, al tempo stesso ricercati e caratterizzati dalla naturalezza dei materiali in equilibrio armonico con i colori, mai troppo forti. Insomma sarà uno stile semplice, ma curato. Uno stile che ameremo e che ci farà sentire molto bene.

Il cui nome potrebbe essere NORUTAGE ;-))